Avvertite fragilità nei vostri denti quando le temperature esterne sono molto basse?

Provate timore per i vostri denti quando ingerite cibo solido?

Vi vergognate del vostro sorriso?

Se avete risposto SI, molto probabilmente è arrivato il momento di verificare con il vostro dentista se è il caso di intervenire attraverso Implantologia Dentale Firenze per migliorare la vostra dentizione.

Ma quando si parla di implantologia a che cosa ci si riferisce?

Con l’implantologia dentale si intende quella branca dell’odontoiatria che mira ad inserire degli impianti dentali, i quali non fanno altro che sostituire la radice del dente e la sua struttura, una volta che esso è caduto oppure è stato estratto.

Sino a non molti anni fa la perdita di uno o più denti comportava il dover ricorrere a una protesi rimovibile, la quale risultava spesso scomoda e produceva un peggioramento della qualità della vita del suo utilizzatore.

Il ricorso all’implantologia dentale costituisce il metodo più tecnologico e moderno per correggere l’assenza di denti.

Gli elementi che costituiscono un impianto dentale sono due: la vite e il moncone.

Ma come si sostituisce un dente mancante ?

Esistono tre modalità di trattamento per sostituire un dente singolo.

  • Protesi dentale parziale rimovibile: In questi casi, la protesi appoggia sui tessuti molli del cavo orale senza essere ancorata in modo fisso e, pertanto, può essere facilmente rimossa.
  • Ponte dentale sui due denti : la protesi in questo caso risulta aderente , grazie al utilizzo di cementi adesivi, ai denti che costituiscono i cosiddetti “elementi pilastro” del ponte.
  • Impianto dentale : viene fornito il supporto per una corona fissa in ceramica. Solitamente la corona protesica viene avvitata sull’impianto: ciò permette ovviamente di poter rimuovere facilmente la protesi in caso di necessità.

Per restituirvi la voglia di tornare a sorridere prenotate un appuntamento di Implantologia Dentale a Firenze : sarà l’inizio di un nuova serenità con i vostri denti.

RELATED ARTICLES