Il termine “crimini contro la persona” si riferisce a un’ampia gamma di reati che di solito comportano lesioni personali, minaccia di lesioni personali o altre azioni commesse contro la volontà di un individuo. Quelli che comportano lesioni personali (o la minaccia di ciò) includono aggressione, percosse e violenza domestica. Inoltre, anche reati come molestie, rapimenti e stalking sono considerati crimini contro la persona. 

Aggressione

L’aggressione è l’atto di creare intenzionalmente una ragionevole apprensione del danno nei confronti di un’altra persona. La coercizione e l’autodifesa sono difese comuni nei casi di aggressione e batteria. Secondo una teoria dell’autodifesa, un accusato deve generalmente mostrare una minaccia di forza o danno illegale nei suoi confronti; una paura reale, onesta percepita del danno a se stessi (ci deve essere una base ragionevole per questa paura percepita); nessun danno o provocazione da parte loro; e non c’erano ragionevoli possibilità di ritirarsi o di sfuggire alla situazione.

Forme di violenza domestica

La violenza domestica è un modello di comportamenti abusivi utilizzati da un individuo inteso a esercitare potere e controllo su un altro individuo nel contesto di una relazione intima o familiare. Le forme di violenza domestica possono includere violenza fisica, violenza sessuale, controllo economico, aggressione psicologica (comprese minacce di violenza e danni fisici, attacchi contro proprietà o animali domestici e altri atti di intimidazione, abuso emotivo, isolamento e uso dei bambini come mezzo di controllo) e abuso emotivo.

Reati contro la persona a Persiceto

Se hai bisogno anche tu di trovare un team di avvocati specializzati in reati contro la persona a Persiceto, puoi fare riferimento allo Studio Legale Merlo: troverai un team di legali esperti nei principali reati contro la persona che sapranno affiancarti in ogni fase del percorso sciogliendo ogni tuo dubbio.

RELATED ARTICLES

Trova il miglior centro massaggi Napoli

Centro massaggi Napoli: goditi i benefici di un messaggio La parola “massaggio” deriva, con tutta probabilità, dall’arabo “mass” o “mash”, che vuol dire premere, o dal greco “masso”, che vuol dire impastare.  La pratica del massaggio consiste, infatti, nell’usare dita e mani per esercitare pressione…