Il mondo ha riscoperto, negli ultimi anni, l’importanza della sostenibilità. Ci si è resi conto di come la nostra presenza sul pianeta vada resa più accettabile per l’ambiente stesso. Un obiettivo che sta coinvolgendo gran parte delle nostre abitudini, per avere un impatto minore verso ciò che ci circonda.

Anche il panorama automobilistico si sta volgendo in questa direzione, e lo sta facendo con la mobilità elettrica. Le auto elettriche rappresentano la punta di diamante della new mobility, la nuova idea di mobilità pronta a conquistare le nostre strade. La diffusione delle auto elettriche è uno dei principali modi con cui possiamo fare la nostra parte, in maniera individuale, per garantire un futuro migliore al nostro pianeta.

 

Diminuire le emissioni

 

L’obiettivo principale della mobilità elettrica è quello di diminuire le emissioni di anidride carbonica e in generale di gas nocivi. Ciò è reso possibile dall’utilizzo dell’energia elettrica, senza alcun bisogno di carburante come benzina o diesel.

Per questo le auto elettriche non hanno bisogno di alcun tipo di tubo di scappamento: le emissioni sono totalmente assenti, rendendo i veicoli elettrici una presenza totalmente green nel nostro traffico.

La diffusione delle auto elettriche può cambiare radicalmente la qualità dell’aria nelle nostre metropoli. Il traffico cittadino finisce per emettere gas di scarico in grande quantità, e le auto elettriche sono l’ideale per combattere questo grande nemico per la salute nostra e dell’ambiente.

Il tutto senza rinunciare a nulla: la tecnologia delle auto elettriche si è evoluta in maniera incredibile negli ultimi anni. Alte performance, sistemi all’avanguardia, ottima autonomia: la mobilità elettrica sa offrire veicoli davvero incredibili.

 

Una scelta individuale

 

Come già detto nel nostro incipit, si tratta di una scelta individuale. Come singoli cittadini possiamo avere in realtà un grande potere: per creare un mondo davvero sostenibile sono le nostre abitudini a dover cambiare.

Per cui se da un lato le case automobilistiche fanno la loro parte, producendo modelli performanti e dalla grande autonomia, e le istituzioni forniscono bonus e incentivi, è responsabilità dell’utente finale scegliere di cambiare il paradigma della propria mobilità.

Le auto elettriche ci portano a conoscere nuove abitudini: la ricarica notturna nel box è un piccolo esempio di ciò. A tal proposito possiamo citare anche le numerose app per trovare le postazioni di ricarica sul territorio nazionale e internazionale, utilissime per i nostri viaggi.

Scegliere la mobilità elettrica significa scegliere davvero il cambiamento, uscire dalla propria comfort zone per conoscere una idea nuova, in grado di conquistare con tutti i suoi numerosi vantaggi.

 

I vantaggi della mobilità elettrica

 

Le auto elettriche sono molto vantaggiose. Possiamo iniziare citando gli incentivi di cui abbiamo parlato nelle righe precedenti.

Le istituzioni mettono a disposizione degli acquirenti dei veri e propri ecobonus, con cui accedere a dei fondi il cui valore può arrivare fino a 10.000€. Lo scopo di questi incentivi è quello di rendere le auto elettriche più accessibili, diminuendo il costo che il cliente deve sostenere per l’acquisto.

E se questo è un vantaggio valido all’atto dell’acquisto, non va dimenticato il risparmio costante nel corso del tempo: la mobilità elettrica, dal punto di vista dei consumi, ha un costo decisamente inferiore rispetto ai classici motori a combustibile.

Tra i vantaggi troviamo anche l’esenzione dal bollo auto, i parcheggi blu gratuiti in molti comuni italiani e davvero molto, molto altro.

 

RELATED ARTICLES