Devi effettuare una Spedizione all’Estero Stati Uniti? Ecco quali sono le novità

Le spedizioni internazionali

Negli ultimi anni, grazie all’espansione delle attività e-commerce, le spedizioni verso i Paesi extra UE sono aumentate vertiginosamente. Una volta, spedire all’estero era complicato quasi quanto recarvisi. Sia i privati cittadini che le aziende andavano incontro a spese anche ingenti. Oggi per fortuna il comparto si è ottimizzato e molte realtà offrono servizi rapidi e anche tariffe convenienti. Esistono però alcune indicazioni che devono essere seguite.

Le spedizioni internazionali si differenziano da quelle ordinarie, infatti, per via di alcune pratiche burocratiche obbligatorie, che servono per lo sdoganamento; in pratica deve essere effettuato un controllo dell’origine della merce inviata e dei relativi documenti di accompagnamento. Tutto ciò porta ovviamente ad una tempistica un po’ più lunga. Inoltre, non è detto che il Corriere a cui si affida la spedizione porti fino in fondo la consegna. Può darsi che abbia collegamenti nel Paese di destinazione, oppure il pacco verrà affidato a partner commerciali. Di conseguenza è sempre meglio rivolgersi a vettori che hanno ampio raggio d’azione e possono offrire una consegna logisticamente più efficiente.

I costi per le spedizioni internazionali

Il tipo di vettore a cui affidiamo i pacchi per l’estero va in pratica a definire il prezzo finale della spedizione. Ecco perché si rivela molto importante scegliere quello giusto.

Esistono infatti i “Big Player” del settore, ovvero aziende specializzate proprio in questo tipo di spedizione. Vantano una rete capillare di filiali praticamente in ogni parte del globo, talvolta anche aerei di proprietà e procedure ad hoc per lo sdoganamento e il calcolo dei dazi. Va da sé che affidarsi a grandi realtà garantisce maggior velocità nella spedizione e nella gestione delle pratiche burocratiche, e soprattutto estrema flessibilità di soluzioni adattabili al cliente. E i prezzi sono più convenienti di quanto si pensi.

RELATED ARTICLES

Volume colli: cosa usare per misurarlo

Chi lavora in magazzino o nei depositi di stoccaggio sa quanto è importante inserire il calcolo corretto del volume colli, sia che essi siano destinati allo stoccaggio che alla spedizione. Soprattutto nel secondo caso, valutare il giusto volume, darà anche il giusto valore al prezzo…

stand-portatili

Stand portatili: a cosa servono

Cosa sono gli stand portatili e quando possono tornare utili? Gli stand portatili in fiera sono indubbiamente tra gli strumenti di marketing più utili cui possiamo ricorrere. Tra l’altro, sono anche riutilizzabili, pertanto non dobbiamo in alcun modo ricomprarli in futuro. Di solito vengono sfruttati…