Come si fa la vera pizza napoletana? Prima regola, mettere via il mattarello: l’impasto va steso con le mani. Poi ovviamente solo forno a legna, a una precisa temperatura. La pizza deve cuocere in 50 secondi e deve rimanere soffice. L’arte del pizzaiolo sta anche nel condimento, nei movimenti circolari per spargere la pummarola, nella scelta del fiordilatte e nel sei che disegna con l’olio extra vergine. Se vai a Napoli, tra un assaggio e l’altro da Enzo scoprirai anche la preistoria della pizza, un reperto conservato nel museo archeologico di Napoli: una focaccia carbonizzata che viene direttamente dal forno di Modesto nel 79 d.C., ritrovata nel 1866 dall’archeologo Fiorelle! La prima pizza della storia, niente male.

Ficciaiuolo è un’apprezzata Pizzeria con forno a legna a Pianura, dove potrete trovare un’ampia scelta di pizze leggere e deliziose, dalle pizze classiche e tradizionali alle alternative gourmet con sapori più moderni e ricercati. Gli appassionati della pizza troveranno il loro angolo di paradiso da Ficciaiuolo, con pizze preparate con le migliori materie prime e ingredienti genuini e di prima qualità.

L’impasto delle pizze è caratterizzato da una lunga lievitazione con lievito madre, e il gusto delicato e gustoso è dato anche dalla cottura nel forno a legna. Lo chef seleziona accuratamente ogni ingrediente per la pizza per poi venire lavorato con la massima passione e dedizione per assicurare un risultato dal sapore unico e inimitabile.

Ficciaiuolo prepara le pizze come vuole la tradizione, con ingredienti buoni, sani e freschi e cuocendole poi nel forno a legna, per garantire leggerezza e bontà. Viene seguita fedelmente l’antica ricetta partenopea, utilizzando solamente prodotti locali, e si sfornano pizze che soddisfano tutti i palati, anche i più esigenti e raffinati.

Corri ad assaggiare la pizza cotta nel forno a legna a Pianura e riscopri i sapori e il profumo della vera pizza napoletana. Prenota il tuo tavolo adesso!

 

RELATED ARTICLES