Il glaucoma è una delle principali cause della cecità. La malattia, del tutto asintomatica provoca una cecità irreversibile. Ampiamente diffusa nella popolazione mondiale, si stima che colpisca circa 90 milioni di persone nel mondo, di cui 9 milioni in Europa, il glaucoma compromette seriamente la qualità della vita del paziente. Scopriamo in maniera più approfondita di che cosa si tratta e quali metodi di prevenzione esistono.

Glaucoma: cos’è e come si previene la malattia asintomatica che porta alla cecità

Il glaucoma è una malattia che colpisce in maniera grave la vista portando gradualmente all’ipovisione progressiva, fino alla cecità irreversibile. Il numero dei pazienti affetti da glaucoma è davvero elevato a livello planetario. Nel nostro Paese l’incidenza di tale malattia, chiamata col termine tecnico Glaucoma Primario ad Angolo Aperto (GPAA) è pari al 2% della popolazione. All’origine del glaucoma vi è uno sbilanciamento della pressione nell’occhio. Per quest’ultima non si intende la pressione sanguigna, ma la cosiddetta pressione intraoculare, regolata dal umore acqueo. Il disequilibrio della fuoriuscita del liquido può provocare il glaucoma. Esistono dei modi per prevenire la sua comparsa: tra questi fondamentale è la misura della pressione dell’occhio.

Pressione oculare da Igea Medica: la tua salute al centro

Se sei alla ricerca di un centro adibito alla misurazione della pressione oculare affidati agli esperti di Igea Medica. Il gruppo di specialisti è all’attivo da anni per garantire salute e prevenzione alla popolazione. Se vuoi fare una visita di controllo e sei un potenziale soggetto nell’età considerata rischio, dopo i 40 anni, non perdere tempo e prenota una visita. Se si ha un sospetto di glaucoma a causa di primi evidenti segni di problemi oculistici, meglio prevenire programmando una visita oculistica per uno screening preventivo. Se controllato in tempo si può evitare l’evoluzione della malattia. Con la salute non si scherza: chiama Igea Medica.

RELATED ARTICLES

Volume colli: cosa usare per misurarlo

Chi lavora in magazzino o nei depositi di stoccaggio sa quanto è importante inserire il calcolo corretto del volume colli, sia che essi siano destinati allo stoccaggio che alla spedizione. Soprattutto nel secondo caso, valutare il giusto volume, darà anche il giusto valore al prezzo…

stand-portatili

Stand portatili: a cosa servono

Cosa sono gli stand portatili e quando possono tornare utili? Gli stand portatili in fiera sono indubbiamente tra gli strumenti di marketing più utili cui possiamo ricorrere. Tra l’altro, sono anche riutilizzabili, pertanto non dobbiamo in alcun modo ricomprarli in futuro. Di solito vengono sfruttati…