Il baccalà è un tipo di pesce salutare con molti benefici dietetici. È ricco di proteine ​​e povero di grassi, il che lo rende un’ottima fonte di proteine. Il baccalà è anche ricco di vitamine e minerali essenziali per il funzionamento del corpo.

Alcuni dei modi migliori per consumare il baccalà sono al vapore, al forno o alla griglia. Si sposa bene anche con le verdure o in un curry.

La maggior parte dei tipi di pesce, soprattutto le specie più grandi, contengono mercurio. Il mercurio può essere tossico in quantità elevate, quindi è meglio evitare di consumarne troppo. Tuttavia, il baccalà non è ricco di mercurio. Ciò significa che per la maggior parte delle persone è possibile consumare baccalà senza questo rischio.

Ricco di proteine

Il baccalà è naturalmente ricco di proteine.

Come altri tipi di pesce, il baccalà è naturalmente ricco di proteine. Nello specifico, 100 grammi (g) di baccalà cotto contengono circa 20 g di proteine.

Le proteine ​​sono una parte essenziale di qualsiasi dieta. Le proteine supportano la “struttura, funzione e regolazione” di cellule, tessuti e organi del corpo.

Le proteine ​​contengono aminoacidi. È essenziale ottenere alcuni di questi amminoacidi dal cibo, poiché non è possibile che il corpo li produca da solo. Molte fonti di proteine ​​vegetali non contengono questi amminoacidi essenziali, ma il pesce sì.

Il baccalà è anche una salutare fonte di proteine. Ci sono circa 0,25 g di grassi e 84 calorie in 100 g di baccalà.

Le prove suggeriscono che ottenere proteine ​​da fonti più salutari potrebbe avere una serie di benefici per la salute, come la riduzione del rischio di diabete e malattie cardiache .

Fonti di proteine ​​meno salutari sono cibi come carne rossa e formaggio.

È importante mangiare proteine ​​ogni giorno, poiché il corpo immagazzina proteine ​​in modo diverso rispetto ad altri macronutrienti come i carboidrati.

Le Accademie nazionali di scienze, ingegneria e medicina consigliano agli adulti di includere almeno 0,8 g di proteine ​​per chilogrammo di peso corporeo nella loro dieta quotidiana.

Acidi grassi Omega-3

Il basso contenuto di grassi del baccalà è costituito principalmente da acidi grassi omega-3. Il corpo non può produrre acidi grassi omega-3, quindi le persone devono assumerli dalla loro dieta.

Gli acidi grassi Omega-3 sono importanti per il funzionamento delle cellule e contribuiscono al funzionamento dei sistemi cardiovascolare, endocrino e immunitario.

Questi acidi grassi sembrano avere molti benefici per la salute, come la protezione dalle malattie cardiovascolari.

Gli acidi grassi omega-3 sono meno comuni di altri acidi grassi, come l’omega-6. Il pesce, compreso il baccalà, è una ricca fonte di acidi grassi omega-3.

Il migliore baccalà norvegese

La Selezione di Baccalà Tagliapietra è il fiore all’occhiello dell’intera produzione aziendale. Offre solo pesce di primissima qualità, senza alcun difetto e dalle caratteristiche rigorosamente selezionate: lunghezza, peso, odore, colore della pelle e della polpa.

Gli stoccafissi di questa linea provengono da un luogo unico al mondo: l’isola di Røst, nell’arcipelago delle Lofoten(Norvegia). Situata oltre il circolo polare artico si contraddistingue per le temperature incredibilmente miti dovute alla corrente calda del Golfo che lambisce le sue coste.

 

 

RELATED ARTICLES