Se hai bisogno di svolgere corsi di aggiornamento, in presenza ed on line, puoi cercare quelli di Progetto 81. Le sedi di questo ente di formazione si sono a Milano (nel Monte Napoleone Business Center), a Roma (zona stazione Termini) e a Catania (presso la zona del Tribunale) con uffici attrezzati e aule didattiche. Tutti i docenti hanno una elevata professionalità ed esperienza.

Per Progetto 81 il tema di maggiore interesse è la sicurezza aziendale e sul lavoro e propone diversi corsi.

Il corso aggiornamento antincendio rischio basso è disciplinato dall’articolo 37 comma 9 del Decreto legislativo 81 del 2008.

Il corso proposto da Progetto 81 ha la durata di due ore ed è interamente on line, con possibilità di accesso in piattaforma 24 ore al giorno, 7 giorni su 7. Le lezioni resteranno disponibili per 180 giorni.

Il programma prevede:

  • l’analisi del decreto legislativo 81 del 2008
  • la gestione delle emergenze
  • le disposizioni normative di primo soccorso e antincendio
  • la prevenzione degli incendi: la combustione
  • l’incendio
  • la protezione dagli incendi
  • gli effetti degli incendi sull’uomo
  • il piano di emergenza

Questo corso on line di aggiornamento antincendio rischio basso, della durata di due ore, è importante per il datore di lavoro e i dirigenti aziendali, ma anche per gli stessi lavoratori. Datore e dirigenti infatti devono designare i lavoratori dell’attuazione delle misure antincendio e relative alla prevenzione, e sono dunque questi ultimi i soggetti che dovranno applicare le disposizioni di legge e aziendali in modo scrupoloso, e l’azienda dovrà metterli in condizione di poterlo fare. Il corso è dunque rivolto a tutti i soggetti interessati. L’obbligo di aggiornamento va assolto ogni tre anni.

L’obiettivo del corso è fornire un aggiornamento delle conoscenze per il personale addetto alla gestione di eventuali emergenze in aziende che sono classificate a basso rischio. E’ un adempimento di legge, ma anche una buona occasione per stare più sicuri!

RELATED ARTICLES

Volume colli: cosa usare per misurarlo

Chi lavora in magazzino o nei depositi di stoccaggio sa quanto è importante inserire il calcolo corretto del volume colli, sia che essi siano destinati allo stoccaggio che alla spedizione. Soprattutto nel secondo caso, valutare il giusto volume, darà anche il giusto valore al prezzo…

stand-portatili

Stand portatili: a cosa servono

Cosa sono gli stand portatili e quando possono tornare utili? Gli stand portatili in fiera sono indubbiamente tra gli strumenti di marketing più utili cui possiamo ricorrere. Tra l’altro, sono anche riutilizzabili, pertanto non dobbiamo in alcun modo ricomprarli in futuro. Di solito vengono sfruttati…